Ambiente, XV e XVI municipio aderiscono a manifestazione v_alle Galeria

Bellini-Paris: "Vogliamo essere ottimisti e speriamo ancora in un’inversione di rotta del ministro Clini"
Enzo Luciani - 4 Gennaio 2013

“I Municipi XV e XVI aderiscono con convinzione alla giornata di mobilitazione della Valle Galeria contro le discariche.  Dopo le notizie dei giorni scorsi e in attesa dei risultati dell’incontro di lunedì prossimo, continuiamo a sostenere il territorio che, anche con azioni clamorose, manifesta il suo dissenso.  Vogliamo essere ottimisti e speriamo ancora in un’inversione di rotta del ministro Clini, dopo l’oggettivo fallimento dell’incarico del commissario Sottile che in questi mesi ha conservato l’idea della Valle Galeria come discarica designata. Questo, nonostante i pareri contrari in Conferenza dei servizi, le audizioni parlamentari ed europee e la notevole mole di documentazioni tecniche o scientifiche che testimoniano i pericoli ambientali per la Valle Galeria.  

Noi, però, ancora speriamo vengano confermate quelle dichiarazioni del ministro Clini che sembrano escludere l’invio di rifiuti non trattati e l’autorizzazione per l’apertura di Monti dell’Ortaccio – dichiarano i presidenti dei municipi XV e XVI, Gianni Paris e Fabio Bellini,  che precisano – Tralasciando altre considerazioni, vogliamo sottolineare che stiamo parlando  di zone e situazioni ancora oggetto di indagini della Procura.  In particolare per Monti dell’Ortaccio, a fronte delle segnalazioni di lavori nell’area, il Municipio XV ha effettuato gli atti di sua competenza: il blocco dei lavori, il ripristino dei luoghi e l’invio alla Procura delle documentazioni prodotte dal XV Gruppo della Polizia Locale. Oggi, possiamo dire che se la partita è ancora aperta, il merito è della mobilitazione dei cittadini e dell’attenzione costante dei nostri Municipi. Quindi, auspicando una protesta civile, domani parteciperemo con la fascia tricolore alla manifestazione contro le discariche, perché sia chiaro che i nostri Municipi sono assolutamente al fianco dei comitati e dei cittadini che lottano per i loro diritti.”    

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti