Aurelio in Comune, petizione contro spostamento mercato Montespaccato

Già raccolte 150 firme
Redazione - 14 Giugno 2022

Oltre 150 firme sono state già raccolte contro il trasferimento del mercato rionale di Montespaccato nel quartiere di Valcannuta.
A lanciare la petizione i consiglieri della lista civica di centrosinistra Aurelio in Comune del Municipio XIII di Roma, in occasione di un presidio di piazza a cui hanno preso parte anche i comitati di quartiere del territorio e il centro sociale anziani della zona.

L’iniziativa è stata avviata dopo l’approvazione di una risoluzione nella commissione commercio municipale che prevede la delocalizzazione del mercato dalla sede impropria di via Temistocle Calisti a Montespaccato in un altro quartiere distante oltre quattro chilometri in linea d’aria.
“Abbiamo più volte chiesto che la commissione competente lavorasse per individuare aree, all’interno di Montespaccato mantenendo il servizio nel quartiere”, dichiara la consigliera di Aic, Maristella Urru.

“La risposta della maggioranza è stata l’approvazione di un atto che cancella un presidio di socialità nel territorio”, aggiunge. “Dopo la presa di distanza della presidente Sabrina Giuseppetti, rispetto alla posizione assunta dalla sua maggioranza, attendiamo ora di capire quali siano le reali intenzioni dell’amministrazione e torneremo in piazza, con i cittadini, già in questo fine settimana”, conclude.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti