“Corro per Vale” 2021 il 26 settembre

La gara si snoderà tra le vie più belle di Montesacro
Redazione - 9 Agosto 2021

Anche quest’anno, nonostante il periodo difficile dovuto al Covid, torna il 26 settembre 2021 la corsa podistica non competitiva “Corro per Vale” organizzata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Vale10  e dalla famiglia in ricordo di Valentina Col, ex atleta di pallavolo deceduta nel 2013 per un errore medico e residente nel quartiere di Montesacro.

L’edizione di quest’anno sarà rivolta soprattutto al ricordo, alla condivisione e alla possibilità di tornare a fare sport all’aria aperta. Sarà riservata a 150 iscritti e si svolgerà nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di prevenzione e contagio da Covid-19 e dei protocolli predisposti dagli Enti sportivi (distanziamento interpersonale, partenza scaglionata a piccoli gruppi di max 25 persone, mascherine per gli addetti partecipanti, gel igienizzanti ecc.).

La manifestazione, ormai giunta alla sua sesta edizione e che ha visto negli passati partecipare più di 500 persone tra adulti, ragazzi e bambini, si terrà il 26 Settembre 2021 e come sempre si snoderà tra le vie più belle di Montesacro.

Sempre due i percorsi non competitivi previsti rivolti a tutti i tipi di partecipanti: uno di 4 ed uno di 8 km.

Iscrizioni: La sottoscrizione sarà effettuata il giorno della maratonina.

Informazioni:
Per maggiori informazioni: asd.vale10@gmail.com

Fb: Corro per Vale – La maratonina di Montesacro

Valentina Col

Valentina, nata e cresciuta a Montesacro, amava la vita, lo sport, gli amici. Per questo motivo la sua famiglia – in collaborazione con varie istituzioni – la ricordare con la corsa a lei dedicata dal 2014. Valentina è scomparsa nell’agosto del 2013, a soli 17 anni, dopo 5 giorni di ricovero nell’ospedale di Orbetello per una embolia polmonare massiva non diagnosticata: per la sua morte ci sono responsabilità mediche accertate e la famiglia ha intrapreso la strada legale per cercare la verità.

Adotta Abitare A


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti