Ennesimo atto di vandalismo giovanile alla zona monumentale dei giuliano-dalmati

Nel IX Municipio. Ieri 7 maggio 2021 in tarda serata  8 maggio
M. M. - 8 Maggio 2021

A chi da fastidio la Memoria e il vivere civile? Succede a Roma nel IX Municipio. Ieri 7 maggio 2021 in tarda serata ennesimo atto di vandalismo giovanile alla zona monumentale dei giuliano-dalmati. Spargimento  di birra sulle pietre del Ricordo e danneggiata la nuova targa Q code appena inaugurata dal Comune. Un degrado giovanile intollerabile e sotto gli occhi di tutti. Occorre mettere un divieto nella zona monumentale di gioco del pallone e di spargimento di bottiglie di birra e altri alcolici,  con ammenda del Comune di Roma  esposta in una tabella posta in loco. Le associazioni denunciano inoltre la mancanza di osservanza delle norme anti covid alle forze di sicurezza pubblica. Noi faremo nel frattempo una denuncia concreta verso ignoti di vandalismo e di pratica di droghe e alcolismo alla polizia.

Si tratta di una vera emergenza sociale e sanitaria intollerabile. Il  quartiere diventato modello di cultura civile merita tutela! Associazione per la cultura fiumana istriana e dalmata nel Lazio.

L’anno scorso avevano spaccato il cristallo del monumento e con una colletta è stato da noi risistemato.

Quanto durerà?

Possibile che le pubbliche autorità non intervengano a dovere?


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti