Il Pigneto ricorda Don Roberto Sardelli

Martedì 19 Marzo alle 19.00 al Nuovo Cinema Aquila
Redazione - 18 Marzo 2019

Appuntamento Martedì 19 marzo alle 19.00 al Nuovo Cinema Aquila per ricordare la figura e l’operadi don Roberto Sardelli.

Protagonista negli anni ’70 della lotta per la casa insieme agli abitanti dell’acquedotto Felice, all’inizio degli anni  ’90 venne ad abitare a via Montecuccoli al Pigneto.

Anche qui fu protagonista della vertenza per il riconoscimento dei diritti delle persone.

Fondò insieme ad altri il Comitato di Quartiere Pigneto Prenestino protagonista della lotta contro la speculazione edilizia nell’ex fabbrica della Snia Viscosa, per la riapertura del Cinema Aquila e dell’isola pedonale, per l’utilizzo degli spazi dell’Ex Serono destinati a uso pubblico dal contratto di quartiere.

A trenta giorni dalla scomparsa, il Comitato di Quartiere lo ricorderà proiettando frammenti ed estratti  di pellicole che documentano la vita e le battaglie di Don Sardelli.

Sarà presente Fabio Grimaldi, autore del documentario ‘Non tacere’.

2007, Non tacere di Fabio Grimaldi, prodotto da Blue Film, fotografia di Antonio Covato, montaggio di Luca Morazzano e Tommaso Valente, scritto da Fabio Grimaldi e Manuela Tempesta. miglior documentario a Arcipelago International Film Festival e Visioni Fuori Raccordo, finalista nella cinquina miglior documentario dei David di Donatello. Don Roberto Sardelli che negli anni 60 si trasferisce tra i baraccati dell’acquedotto Felice, dove crea una scuola e aiuta gli abitanti della favela romana a prendere coscienza della loro condizione creando così l’opportunità di cambiare le loro vite, bellissimi i materiali di repertorio che fanno da cornice alle storie di oggi, di Don Roberto e i ragazzi dell’acquedotto Felice.

 

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti