Inaugurazione della Rete degli Archivi Sonori alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

Mercoledì 13 marzo 2019, alle ore 10:00. Uno sterminato patrimonio di suoni, canti e narrazioni restituito a una fruizione pubblica
Redazione - 6 Marzo 2019
Centocelle, l’evoluzione dell’imprenditoria locale

Mercoledì 13 marzo 2019, alle ore 10:00, presso la propria Sala Conferenze, la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma inaugurerà la collaborazione con l’Associazione culturale AltroSud.

Questo progetto è portato avanti nell’ambito di un discorso molto vasto di valorizzazione e promozione dello studio e della ricerca dialettologica e linguistica che la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma considera fondamentale. In tale contesto si inserisce la riflessione incessante sul pensiero e sull’opera di Tullio De Mauro, cui dal 2017 è intitolata la Sala di linguistica e letteratura che, tra le altre cose, conserva e mette a disposizione il suo fondo librario. Sempre di questi ultimi anni è l’acquisizione, nel 2018, del Fondo appartenuto al centro di documentazione della poesia dialettale “Vincenzo Scarpellino”, fondamentale per gli studi dialettologici. (Ricordiamo che dal 2002 il fondo, istituito da Achille Serrao e Vincenzo Luciani, è stato ospitato nella Biblioteca comunale “Gianni Rodari a Tor Tre Teste nel V municipio)

La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma accoglie dunque con grande interesse la collezione dell’Associazione culturale AltroSud, destinata a arricchirsi e costituita per il momento da circa 12.000 documenti sonori, fotografici e audiovisivi provenienti da 6 Regioni: Abruzzo, Basilicata, Campania, Marche, Puglia ed Umbria. Dalle pioneristiche campagne di registrazione sul campo dei primi anni Cinquanta fino alle più recenti manifestazioni di una cultura popolare tenacemente resistente, dalle indagini dei padri fondatori dell’etnomusicologia italiana fino alle rilevazioni di ricercatori sconosciuti, uno sterminato patrimonio di suoni, canti e narrazioni sta per essere restituito a una fruizione pubblica, sottratto a un immeritato oblio e ospitato in un luogo emblematicamente rappresentativo della cultura nazionale. Scorrendo fondi e raccolte, ci si imbatte nelle ricerche di antropologi come Ernesto De Martino e Annabella Rossi, di artisti e musicisti come Roberto De Simone e Otello Profazio, di registi come Luigi Di Gianni, Alberto Negrin e Lino Del Fra, di uomini di teatro come Eugenio Barba e Annibale Ruccello, di fotografi come Alberto Pinna e Marialba Russo.

A partire da mercoledì 13 marzo la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma ospiterà presso la Sala Musica e Multimediale tre postazioni in cui sarà garantita la libera consultazione dei materiali nella versione integrale.

Questo evento rientra nel programma della III edizione della Settimana dell’Amministrazione Aperta – #SAA2019 (http://open.gov.it/saa/).

Programma della giornata

Saluti istituzionali: On. Gianluca Vacca, Sottosegretario del Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Introduzione: Andrea De Pasquale, direttore Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

Interventi:

Domenico Ferraro (Università di Roma-Tor Vergata, presidente associazione Altrosud)

Raffaele Di Mauro (Liceo Musicale Pisacane di Sapri, responsabile scientifico Archivio Sonoro della Campania)

Alessandro Portelli (Università “La Sapienza” di Roma, presidente Circolo Gianni Bosio di Roma)

Nicola Scaldaferri (università di Milano, responsabile LEAV-Laboratorio di Etnomusicologia e Antropologia Visuale)

Dalle musiche di trazione orale alla poesia improvvisata in ottava rima

Maurizio Agamennone (università di Firenze, responsabile di APORIE-Per un archivio della poesia estemporanea in ottava rima)

David Riondino (cantautore e scrittore, responsabile de “L’ottava. Accademia di Letteratura Orale”)

Una memoria viva: i laboratori delle scuole

Istituto comprensivo Fidanae di Fidene: il canto a stornello

Istituto comprensivo San Biagio Platani di Roma: l’adattamento al presente dei canti della tradizione

Istituto comprensivo Piaget-Majorana di Roma: il “cantiere della musica”

Liceo Musicale Farnesina di Roma: attorno ai canti di Nataletti e Colacicchi

Interventi musicali

Zampognari di Villa Latina

Poeti Improvvisatori in ottava rima del reatino

http://www.bncrm.beniculturali.it/it/790/eventi/2870/

https://www.facebook.com/events/2187882861295643/

http://www.archiviosonoro.org/


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti