Dar Ciriola asporto

Incontro per l’Adozione Parco Bonafede Alessandrino

Tra l'Associazione dei Volontari, l’Assessore all’Ambiente del Municipio V Cicerani e il il dott. Bodini del Dipartimento Ambiente del Comune di Roma
Alessandro Moriconi - 1 Marzo 2021

Venerdì 26 febbraio 2021 finalmente si è tenuto l’incontro tra i Volontari Amici del Parco Bonafede Alessandrino e l’Assessore all’Ambiente del municipio V ing. Stefano Cicerani e il dott. Bodini del Dipartimento Ambiente del Comune di Roma che sta curando e perfezionando la pratica di Adozione del Parco.

Un parco di cui, è inutile dirlo, i soci dell’Associazione sono perdutamente innamorati. Infatti, in meno di tre anni sono riusciti a trasformare il parco in grave degrado in un accogliente grande giardino, Sono occorse per ottenere questo centinaia di ore di lavoro e anche un impegno economico non indifferente necessario ad acquistare alcune attrezzature e il carburante necessario al loro funzionamento.

Abbiamo notato occhiate stupefatte da parte dei rappresentanti sia del Municipio che del Dipartimento. Di certo non immaginavano che una decina o poco più di volontari, e con attrezzature hobbistiche, avessero potuto produrre questo autentico miracolo che abbiamo immortalato in alcuni scatti.

Il V municipio si è messo a disposizione per l’installazione di una decina di panchine in marmo, la piantumazione di alcuni alberi e l’eliminazione di alcune ceppaie.

L’assessore Cicerani cercherà anche di contattare le Aziende che hanno la propria attività proprio sul confine per verificare la possibilità di sponsorizzazioni.

Con l’adozione del parco di via Bonafede tutti i volontari saranno coperti da assicurazione durante le loro attività. I componenti dell’Associazione Amici del Parco Bonafede hanno espresso piena soddisfazione e, tra le varie richieste, hanno anche inserito quella di avere un luogo in cui riporre in sicurezza le varie attrezzature.

Adesso non ci resta che aspettare la sottoscrizione della Convenzione di Adozione e il mantenimento degli impegni assunti dall’Amministrazione…

Di una cosa però siamo certi: i Volontari,  continueranno a portare avanti la scommessa iniziata tre anni fa.

Adotta Abitare A

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti