Incontro con Vincenzo Mastropirro al Villaggio Cultura Pentatonic

Giovedì 9 febbraio 2017 ore 21 in viale Oscar Sinigaglia 18 a Roma Laurentino
Redazione - 6 Febbraio 2017

Giovedì 9 febbraio 2017 ore 21* presso l’Associazione Culturale “Villaggio Cultura – Pentatonic” in viale Oscar Sinigaglia 18 a Roma Laurentino Incontro con l’autore: Vincenzo Mastropirro.

Il poeta e musicista presenterà la sua ultima raccolta poetica in dialetto pugliese di Ruvo (BA) Timbe-condra-timbe (puntoacapo editrice, 2016)

Introduce Manuel Cohen

Musiche di Vincenzo Mastropirro

«A un’età della vita che è quella di mezzo, in cui molto è stato compiuto ma in cui molto resta ancora da compiere del viaggio, nonostante un fisiologico calo di aspettative o attese, nonostante la fine della gioventù e dei suoi sogni, Mastropirro acuisce e affronta le questioni ineludibili di chi vive e di chi consapevolmente scrive: affronta il tema dei temi per uno scrittore autentico, il sentimento del tempo e il sentimento della fine. Irredimibilmente legate a doppio filo di memoria e di destino (siano essi personali o di famiglia o sociali) appaiono allora le categorie di Spazio e di Tempo, o meglio, qui più intimamente percepite come nessi causali, di destino e di verità, da un pensiero cordiale, fisico, panico ed emotivo. Timbe-condra-Timbe è con tutta probabilità il libro più alto, più organico e compatto per stile e per motivi, il libro a tutt’oggi più ambizioso del nostro autore.» (Dalla Prefazione di Manuel Cohen)

VINCENZO MASTROPIRRO nato nel 1960, flautista, compositore, poeta, è originario di Ruvo di Puglia in provincia di Bari. Si diploma in flauto al Conservatorio Nicolò Piccinni di Bari nel 1983; si diploma in Musicologia e Pedagogia musicale alla Scuola Superiore di Fermo. Ha vinto alcuni concorsi di musica da camera: 1º Premio al Concorso Internazionale di Stresa in duo con chitarra, il 1º Premio al Concorso Internazionale di Bardolino in trio con flauto, viola e chitarra, col TRIO GIULIANI ha vinto il 1º Premio al Concorso Internazionale di Mondovì, il 1º Premio al Concorso di Ercolano, Ha pubblicato: Nudosceno (2007); Tretippe e Martidde – Questo e Quest’altro (2009); Timbe-condra-Timbe (Tempo -contro-Tempo) (2016). Presente in numerose antologie nel 2015 gli è stato assegnato il Premio Lerici/Pea – Sezione poesia dialettale “Paolo Bertolani”.

* Ingresso con tessera ARCI 2017; è possibile tesserarsi in sede. Allo scopo di mantenere lo spazio culturale creato e far fronte alle spese di gestione vi chiediamo una partecipazione economica minima. Per questo sarebbe gradita una consumazione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti