Municipi: | Quartiere:

La scuola Calvino presenta il suo tradizionale spettacolo di fine stagione

Con i saggi di chiusura delle attività extrascolastiche per la stagione 2023-24

Nuova edizione dello spettacolo di presentazione finale alla scuola Calvino di via Antonino Bongiorno, succursale dell’Istituto “Tullio De Mauro”. La scuola, durante il corso di tutto l’anno vede l’organizzazione all’interno dei suoi locali di una serie di attività extrascolastiche, grazie all’attività dell’ASD “Scuola Formativo Sportiva” con il coordinamento di Anna Ancidoni, Federica Milia, Ilaria Montisci e con il prezioso e costante aiuto di molte persone, tra le quali una menzione d’onore va al Professor Vittorio Prencipe, ormai pilastro della comunità scolastica da moltissimi anni.

Tema centrale dello spettacolo di quest’anno è stato il festival di Sanremo, con i ragazzi che hanno ripercorso sia canzoni di grande successo del passato, sia pezzi recenti di grande successo, passando per un ricordo delle cosiddette “meteore”, brani che dopo il festival sono finiti nel dimenticatoio del grande pubblico.

Alcuni brani sono stati presentati a livello canoro, con gli studenti che si sono esibiti sotto la guida di Alessandro Monacchia, insegnante di canto che ha avuto anche il compito di organizzare lo spettacolo. Altri brani hanno visto invece le ragazze esibirsi in prove di danza, sotto il coordinamento dell’insegnante di danza Ilaria Poggesi.

Non sono mancate inoltre esibizioni strumentali da parte dei ragazzi del corso di chitarra, coordinati da Valerio Silvagni.

La dirigente scolastica Patrizia Tozi a fine spettacolo ha voluto sottolineare come “Questi ragazzi sono fortunati ad avere questa passione. Le passioni devono caratterizzare la vostra vita in ogni momento”

Presenti per il IV Municipio la vicepresidente Annarita Leobruni ed il presidente dell’aula consiliare Flavio Borocci, abitante del quartiere. “E’ prezioso quando ci sono adulti che si mettono a disposizione della comunità ed in particolare dell’infanzia, così come fanno quotidianamente colo che si decano costantemente all’attività di questa associazione” ha sottolineato la Leobruni. “Questa scuola, come sottolineato anche dalla dirigente, è un patrimonio importante per il territorio, e non a caso qui inizieranno quest’estate dei lavori importanti di efficientamento energetico

 


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento