Giano abbigliamento sportivo

L’annuncite elettorale e i problemi… correnti e irrisolti

Attilio Migliorato - 29 Settembre 2021

In questi ultime settimane, da tutte le forze politiche in campo è partita ed è arrivata al cittadino “l’annuncite elettorale”, con l’utilizzo di: comizi, programmi televisivi e radiofonici, giornali, locandine, social vari, etc,
Ci annunciano: Abbiamo fatto, faremo… Se non erro, 22 sono candidati sindaco, 39 le liste, e circa 1800 i consiglieri per Roma, tutti vicini al nastro di partenza e nell’attesa dello start daranno fondo a tutto il loro “desiderio” di fare promesse ai prossimi votanti.

Qualcosa manca però, sarà per loro volontà o il COVID? Ricordate le cene e i pranzi elettorali  del recente passato?  Anni fa quanti inviti con il passaparola; il nostro  peso aumentato, e la glicemia? e il colesterolo? Grazie candidati politici di aver pensato alla nostra salute in questa estate non ancora terminata.

Viva la democrazia, il cittadino saprà  concedere il proprio voto al candidato… più meritevole.

Passiamo ora al pratico, che potrà essere da stimolo ai vincitori, nelle varie cariche, delle elezioni per FARE ciò che non è stato fatto.

Il caso di Via Lepetit

Il 6 settembre scorso, con articolo su Abitare A Roma abbiamo evidenziato la perdita di acqua sulla sede stradale di via Roberto Lepetit, lanciando il nostro grido di aiuto a ACEA ATO 2. Un mio amico “camminatore” mi aveva anche suggerito di telefonare allo  06 57993881, che è l’ufficio ACEA che assegna i lavori in strada alle ditte private per perdite di acqua. L’incaricato al telefono non mi ha aiutato e mi ha fatto invece telefonare al numero verde 800130335 di ACEA. Nessun aiuto ho ricevuto, salvo sapere che già nei mesi passati avevano avuto segnalazioni da diversi utenti, ma (testualmete) le squadre di operai sono impegnate e… quando potranno verranno a verificare. Non ad operare. Oggi, correndo, sono passato per via Lepetit e l’uscita di acqua è addirittura aumentato.

Ho subito pensato all’Ordinanza della Sindaca n. 144 del 16 agosto 202, pertinente all’uso dell’acqua potabile. I tombini di via Lepetit non sono stati a secco da giugno ad oggi.
Continueremo a seguire la questione e vi aggiorneremo. Per chi desidera , qui di seguito alleghiamo il link dell’articolo del 6 settembre 2021

Piazza dell’Acquedotto Alessandrino

Questa mattina, sempre correndo, son passato intorno alla piazza dell’Acquedotto Alessandrino dove il 26 settembre, nella giornata del Puliamo il Mondo indetta da Legambiente, e due associazioni del territorio: Associazione Città Alessandrina e Associazione viverEco hanno pulito il giardino e la piazza dalla sporcizia.

Ho notato e allego foto, che dal  “nasone”, di fronte al chiosco chiuso da tempo, scorre ininterrottamente l’acqua che però non riesce a scorrere e ha formato un rivolo che attraversa il giardino e defluisce nella sede stradale.

Anche qui: ACEA ATO 2, se ci sei batti un colpo! Ma non ci sono vostri operatori che osservano e segnalano e magari operano?


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti