L’ANVRG deplora lo stato di degrado dei monumenti di Garibaldi e Anita al Gianicolo

L’appello dell'Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini alle autorità per restituirne il decoro
Comunicato stampa - 20 Ottobre 2020

L’ANVRG (Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini) deplora lo stato di degrado nel quale versano due dei monumenti più importanti e celebri del Gianicolo, il monumento a Giuseppe Garibaldi danneggiato da un fulmine il 7 settembre 2018 e il monumento a Anita Garibaldi minacciato da tempo nel suo equilibrio.

Per quest’ultimo i lavori importanti necessitati dallo stato del terreno sottostante rendono urgentissimo il restauro anche per I’avvicinarsi del Bicentenario della nascita dell’eroina, nell’agosto 2021.

Si ricorda che il monumento è anche la tomba della sposa del Generale.

Farmacia Federico consegna medicine

L’ANVRG richiama le più alte lstituzioni dello Stato, ed in particolare il Ministero della Difesa cui fa riferimento, la Federazione delle Associazioni combattentistiche e partigiane, gli Enti culturali risorgimentali, a intervenire presso le autorità competenti al fine di restituire a Roma, all’ltalia e al mondo un’immagine decorosa dei due monumenti nazionali.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti