L’Associazione culturale Photo Club Controluce festeggia i suoi ‘primi’ quarantanni

Sabato 7 dicembre e domenica 8 dicembre 2019 nella Sala Consiliare in via Placido Martini 1 - Monte Compatri
Redazione - 4 Dicembre 2019

Sabato 7 dicembre e domenica 8 dicembre 2019 dalle ore 10:00 alle 20:00, con il patrocinio del Comune di Monte Compatri l’Associazione culturale Photo Club Controluce festeggia i suoi ‘primi’ quarantanni nella Sala Consiliare in via Placido Martini 1 – Monte Compatri.

 

Programma

 

Sabato 7 dicembre 2019

ore 10:00

• Mostra fotografica:
Monte Compatri e la sua gente

• Fiera del libro Edizioni Controluce:
Regala un libro per il Natale

• Proiezione di vecchie diapositive monticiane
Lavoro e montaggio di Daniele Tullio, voce di Simone D’Acuti e Laura Paracuollo

al termine, un aperitivo per il pubblico

ore 16:00

Proiezione del film-documentario:
40anni in Controluce
prodotto da Controluce e Comune di Monte Compatri, realizzato da ‘Cleverage’

ore 17:00

Presentazione del libro:
Un paese negli occhi e… nel cuore di Tarquinio Minotti

al termine, al ControlucePoint cena sociale annuale offerta a soci e simpatizzanti. 

 

Domenica 8 dicembre 2019

ore 10:00

• Mostra fotografica:
Monte Compatri e la sua gente

• Fiera del libro Edizioni Controluce:
Regala un libro per il Natale

ore 10:45

Presentazione del libro:
I Castelli che non ti aspetti di Aldo Onorati e Maurizio Bocci
con la presenza degli autori e di Laura Frangini

al termine, un aperitivo per il pubblico

ore 16:00

Presentazione del cortometraggio:
Il silenzio di Jill di Daniele Tullio
Prodotto da Controluce

ore 16:45 

Presentazione del cortometraggio-filminuto:
Think big
con la presenza del regista Enrico Caria, del produttore esecutivo Francesco Abbonante, del Sindaco Fabio D’Acuti, del Vicesindaco Claudio Gara e del delegato alla cultura Pietro Mazzarini

ore 18:00 

Proiezione di vecchie diapositive monticiane
Lavoro e montaggio di Daniele Tullio, voce di Simone D’Acuti e Laura Paracuollo

al termine, un aperitivo per il pubblico   


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti