Le otto montagne di Paolo Cognetti al Bibliopoint Perlasca

Mercoledì 27 settembre 2017, alle ore 17:30 in via Barelli, 7 a Pietralata Roma
Redazione - 25 Settembre 2017

Mercoledì 27 settembre 2017, alle ore 17:30 torna il Gruppo LAB (Lettori Attivi di Bibliopoint Perlasca) in via Barelli, 7 a Pietralata Roma. Il libro scelto per settembre è: Le otto montagne di Paolo Cognetti, recente vincitore del Premio Strega.

Paolo Cognetti (Milano, 1978) ha realizzato per minimum fax la serie Scrivere / New York, nove puntate su altrettanti scrittori newyorkesi, da cui è tratto il documentario Il lato sbagliato del ponte, viaggio tra gli scrittori di Brooklyn. La sua passione per New York si è concretizzata in due guide: New York è una finestra senza tende (Laterza 2010) e Tutte le mie preghiere guardano verso ovest (edt 2014). Per Einaudi ha curato l’antologia New York Stories (2015) e ha pubblicato il romanzo Le otto montagne (2016).
Il suo blog è paolocognetti.blogspot.it.

Il libro – Pietro è un ragazzino di città. La madre lavora in un consultorio e il padre è un chimico, ma sono uniti da una passione comune, fondativa: in montagna si sono conosciuti, innamorati e sposati. La montagna li ha uniti da sempre, anche nella tragedia, e l’orizzonte lineare di Milano li riempie ora di rimpianto e nostalgia. Quando scoprono il paesino di Graines sentono di aver trovato il posto giusto: Pietro trascorrerà tutte le estati in quella Val d’Ayas e lì, ad aspettarlo, c’è Bruno: ha la sua stessa età ma si occupa del pascolo delle vacche. Sono estati di esplorazioni e scoperte, ma sono anche gli anni in cui Pietro inizia a camminare con suo padre, “la cosa più simile a un’educazione che io abbia ricevuto da lui”. La montagna è un sapere, il suo vero lascito: “Eccola lì, la mia eredità: una parete di roccia, neve, un mucchio di sassi squadrati, un pino”.
Bibliopoint Perlasca: Telefono: 06 41 796 315

Pagina FB: Biblioteca I.C. Giorgio Perlasca – Pietralata
https://www.facebook.com/ pages/Biblioteca-IC-Giorgio- Perlasca-Pietralata/ 567438113284420?ref=hl


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti