Lecce-Roma 0-1, le pagelle

Dzeko sempre più leader, Kluivert prezioso. Bene anche Smalling, Pellegrini, Zaniolo, Gabriel, Babacar e Falco
Gianluigi Polcaro - 29 Settembre 2019

Per la cronaca ed il tabellino di Lecce – Roma 0-1 cliccare qui.

LECCE:

Gabriel 6,5, Rispoli 6, Rossettini 6, Lucioni 5,5, Calderoni 6, Majer 5,5, Tachtsidis 6 (63′ Imbula 5,5), Petriccione 6, Mancosu 6 (51′ Shakhov 5,5), Babacar 6,5 (75′ La Mantia 6), Falco 6,5 All.: Liverani 6,5

ROMA:

Pau Lopez 6:

Non corre grossi pericoli. Qualche imperfezione dei passaggi

Florenzi 6:

Buona gara di personalità. Stavolta meglio a livello difensivo che in avanti, dove non sempre i suoi cross sono precisi

(77′ Spinazzola) s.v.

Mancini G. 6:

Un errore nel primo tempo poteva costare caro alla Roma. Poi cresce minuto dopo minuto

Smalling 6,5:

Si vede che è un leader. Arpiona qualunque tipo di pallone dalle sue parti

Kolarov 5,5:

Spinge soprattutto nel primo tempo con buoni risultati, poi cala vistosamente fino al calcio di rigore che si fa parare da Gabriel

Veretout 5,5:

Sempre molto rapido e reattivo, ma troppi errori in appoggio. Superata la linea di trequarti è un po’ confusionario

Diawara 5,5:

Svolge il suo compitino senza strafare, a parte qualche recupero e qualche errore di appoggio nel finale

Mkhitaryan 6:

Partita scialba, dove supporta poco Dzeko. Sbaglia un gol davanti al portiere, ma si riprende con l’assist d’oro per il gol di Dzeko

(87′ Cristante) s.v.

Pellegrini Lo. 6,5:

Tanta presenza su tutta la trequarti. Intelligente a trovarsi gli spazi giusti, qualche errore di troppo, ma anche tanta quantità e qualità. Esce per il problema della fascite plantare

(70′ Zaniolo) 6,5:

Irrompe nel match a suo modo, con strappi incredibili che spaccano in due la difesa salentina. Peccato per l’errore di appoggio dopo una sua azione personale lunga trenta metri

Kluivert 7:

Gara di pregevole bravura tattica. Sa difendere la sua zona di competenza e ripartire al punto giusto. Bene i suoi affondi e i cross per i compagni. L’uomo in più

Dzeko 7:

Sempre al servizio della squadra, con il consueto lavoro sporco e le sponde per i compagni, si merita il gol dopo il preciso colpo di testa che batte Gabriel

All.: Fonseca 6:

Recupera una squadra dal ritmo ancora molto dinoccolato. Sembra puntare molto sui punti di forza della squadra, ma non tutti sono ancora affidabili. Risolleva il gruppo dopo la batosta con l’Atalanta

Arbitro Abisso 5,5:

C’è un rigore per la Roma nel primo tempo, nemmeno sanzionato dal VAR. Nella ripresa Abisso rimedia concedendo il fallo da rigore per l’ennesimo fallo di mano


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti