Parco Alessandrino/Bonafede… la manutenzione?

Solo merito degli Amici del Parco
Alessandro Moriconi - 13 Luglio 2020

Purtroppo problemi tecnici ci hanno impedito di assistere al grande lavoro fatto dai volontari del Comitato Amici del Parco di via Bonafede e suo insostituibile Coordinatore Alessandro Ruzzoli.

Ci siamo andati stamattina 12 luglio 2020 ma, a dire la verità, arrivati all’esterno dell’entrata di via Bonafede, vista l’immondizia e il dissesto dell’asfalto del parcheggio, immaginavamo un interno altrettanto sgarrupato.
Invece Alessandro e i suoi volontari ci hanno fatto sgranare gli occhi. Perfette le due collinette con i mini boschetti di olivi e altrettanto perfette le potature a tutte le alberature che fino a due mesi fa erano piene di polloni e rami che quasi toccavano terra.

“Abbiamo fatto tutto da soli e oltre alla fatica ci siamo anche sobbarcati le spese per poter far funzionare le attrezzature … Amiamo il nostro Parco di ci teniamo a vederlo bello, fruibile e sicuro … proprio il contrario di quanto avvenuto finora” ha detto con uno sguardo più che soddisfatto Alessandro, che adesso si aspetta dal Servizio Giardini il completamento dello sfalcio dell’erba, l’eliminazione di alcune (poche) situazioni di degrado e soprattutto un celere ritiro dei tanti quintali di rami e ramaglie frutto della potatura.

Un sollecito da parte del Municipio? Non crediamo ci stia male, no?

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti