Parma-Lazio 0-2: tre punti pensando al derby

La Lazio arriva alla stracittadina forte del doppio successo contro la Fiorentina ed il Parma. Cronaca, pagelle, tabellino e videosintesi
Marco Savo - 11 Gennaio 2021

La Lazio ha festeggiato alla grande il suo 121° compleanno con la vittoria per 2-0 del Tardini contro il Parma, nella gara valida per la 17ª giornata della Serie A Tim 2021.

Dopo un primo tempo sonnacchioso la squadra di Inzaghi ha fatto suo il match nella ripresa, con i goal di Luis Alberto e Caicedo. I tre punti della trasferta emiliana rilanciano le ambizioni della Lazio in campionato, in vista del derby contro la Roma nel prossimo turno.

La stracittadina purtroppo a causa del Covid-19 avrà un sapore particolare, dato che per la prima volta si giocherà senza pubblico sugli spalti.

Parata plastica di Reina

A Parma la Lazio ha cercato continuità di risultati dopo il successo contro la Fiorentina.

Parma-Lazio 0-2Nel primo tempo del Tardini la squadra di Inzaghi ha dovuto fare i conti con un Parma ben concentrato e che ha controllato gli attaccanti laziali.

I padroni di casa hanno sfiorato anche il vantaggio con colpo di testa da ottima posizione di Cornelius sui cui Reina si è superato in una parata plastica sulla destra.

Alla mezzora anche dall’altra parte Sepe ha mostrato tutte le su qualità salvando su Caicedo, ad un passo dalla marcatura. Al 44’ il panterone ci ha provato ancora con un colpo di testa, che si è spento di poco al lato.

Uno-due micidiale

Nella ripresa la Lazio ha velocizzato la sua manovra offensiva ed ha conquistato metri nella metà campo del Parma.

Adotta Abitare A

Parma-Lazio 0-2Al 54’ Acerbi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ha fallito un goal clamoroso a porta vuota.

La Lazio ha avuto poco tempo per recriminare perché nell’azione successiva Lazzari ha rubato palla sulla destra ed al momento del cross ha servito l’accorrente Luis Alberto che ha fatto goal.

I biancocelesti non hanno smesso di attaccare ad 67’ hanno messo in cassaforte il risultato con il goal di Caicedo, bravo ad insaccare a porta vuota dopo lo scavetto di Milinkovic.

Sul doppio vantaggio è scattata l’operazione derby con Inzaghi che ha richiamato in panca gli autori dei goal, Leiva, Marusic e Lazzari, per inserire Akpa Akpro, Pereira, Cataldi, Patric e Anderson.

Le pagelle di Parma-Lazio 0-2

LAZIO

Reina 7 – Nel primo tempo si è esibito in una parata fantastica sul colpo di testa di Cornelius.

Luiz Felipe 6.5 – Ha fatto buona guardia, nonostante il dolore che lo tormenta alla caviglia.

Acerbi 6.5 – In difesa è stato un muro per gli attaccanti avversari. La sua prestazione ha messo in secondo piano l’errore in zona goal a porta vuota.

Radu 6.5 – In questo match ha messo a frutto tutta la sua esperienza.

Lazzari 7 – L’esterno ha giocato una grande gara, con tutte i pericoli alla porta del Parma che sono partiti dalla fascia destra. Il vantaggio è nato proprio da una sua giocata, grazie alla quale ha servito l’assist per l’accorrente Luis Alberto.

84′ Patric sv.

Milinkovic 7.5 – Il serbo è stato dominatane a centrocampo. Quando decide di giocare è il n.1, da applausi lo scavetto che ha liberato Caicedo per il raddoppio.

Leiva 6.5 – Inzaghi lo deve gestire, ha beneficiato del turno di stop obbligato contro la Fiorentina per recuperare energie fisiche, soprattutto in vista del derby.

70′ Cataldi 6 – Ha dato il cambio a Leiva in una fase dell’incontro dove la Lazio ha badato a gestire il risultato.

Parma-Lazio 0-2Luis Alberto 7 – Ha sbloccato un incontro che la Lazio stava facendo fatica a sbloccare. Questa volta non è stato l’assist man ma il terminale offensivo.

64′ Akpa Akpro 6 – Una volta in campo non si è risparmiato fermando le ripartenze avversarie con le buone o con le cattive.

Marusic 6 – Per mancanza di esterni sinistri Inzaghi gli chiede gli straordinari.

84′ Anderson sv.

Caicedo 7 – Ha timbrato il cartellino anche in questo match. Non è più l’attaccante buono per gli ultimi minuti ma sta dimostrando di essere decisivo anche dal primo minuto.

70′ Pereira sv.

Immobile 6.5 – Il bomber si è messo a servizio dei compagni, in una vesta di assist man.

All. Simone Inzaghi 6.5 – La Lazio ha raccolto tre importanti punti senza subire goal e che danno continuità alla vittoria contro la Fiorentina. In queste gare bisogna puntare la bottino pieno per risalire la classifica.

PARMA

Sepe 6, Osorio 5,5 (46’ Ricci 5), Bruno Alves 5, Valenti 6 (34’ Balogh 6), Busi 5, Hernani 6, Kurtic 6, Sohm 6 (75′ Mihaila 6), Brugman 6 (63′ Inglese 5.5), Cornelius 5, Gervinho 6. All. Roberto D’Aversa 5.5.

Arbitro: Luca Pairetto (sez. di Nichelino) 6.5.

Parma-Lazio 0-2

Il tabellino di Parma-Lazio 0-2

Marcatori: 55′ Luis Alberto (L), 67′ Caicedo (L)

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Alves, Osorio (46′ Ricci), Valenti (34′ Balogh); Sohm (75′ Mihaila), Brugman (63′ Inglese), Hernani; Kurtic, Cornelius, Gervinho. A disp.: Colombi, Rinaldi, Pezzella, Dezi, Cyprien, Brunetta, Camara, Sprocati. All.: Roberto D’Aversa.

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari (84′ Patric), Milinkovic, Leiva (70′ Cataldi), Luis Alberto (64′ Akpa Akpro), Marusic (84′ Anderson); Caicedo (70′ Pereira), Immobile. A disp.: Alia, Furlanetto, Armini, Hoedt, Escalante, Parolo, Muriqi. All.: Simone Inzaghi.

Arbitro: Luca Pairetto (sez. di Nichelino). Assistenti: Del Giovane – Rossi C. IV uomo: Sozza. V.A.R.: Di Paolo. A.V.A.R.: Di Vuolo.

NOTE. Ammoniti: 23′ Busi (P), 26′ Brugman (P), 63′ Hernani (P), 66′ Balogh (P), 68′ Akpa Akpro (L). Recupero: 3′ st.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti