Parte il Piano locale giovani della Provincia di Roma

L'iniziativa prevede lo stanziamento di quasi due milioni di euro
di Emiliana Costa - 2 Novembre 2009

Buone notizie per i ragazzi tra i 16 e i 35 anni con idee, spirito d’iniziativa e la voglia di intraprendere un progetto lasciato finora nel cassetto per mancanza di fondi. Nasce il Piano locale giovani, iniziativa promossa dall’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Roma, rivolta alle associazioni giovanili e ai gruppi informali, che prevede lo stanziamento di circa due milioni di euro per le annualità 2007-2008-2009.

Da lunedì due novembre a martedì primo dicembre sarà possibile presentare il bando relativo alle prime due annualità per un finanziamento complessivo di oltre 1 milione e 300mila euro. L’obiettivo del progetto è quello di stimolare e valorizzare la creatività, la progettualità e la capacità di realizzazione delle realtà giovanili del territorio.

“Crediamo molto nella meritocrazia – dichiara il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – in un sistema paese che si fonda sulla valorizzazione del merito e di chi merita, di chi ha idee, di chi produce nuove idee e non di chi è bravo a ricevere favori. Questo è il nostro assillo e anche in questo bando finanziamo idee originali di associazioni giovanili sul territorio. Non è solo un modo per migliorare la qualità della vita, ma anche per costruire un nuovo modello di sviluppo”.

“In questi tempi di emergenza occupazionale è importante incentivare la creatività dei ragazzi con fondi mirati a progetti di utilità sociale”, sostiene l’assessore provinciale alle Politiche Giovanili, Patrizia Prestipino.

I bandi interessano diverse aree tematiche: Informazione, Inserimento dei giovani nella società, Fenomeni di emarginazione e devianza, Scambi socio culturali con paesi della Comunità Europea, Cultura, Prevenzione Sociale e Salute Pubblica, Spazi e ambiente urbano e Tutela ambientale.

“Abbiamo varato questo piano in tempi record – aggiunge Prestipino – riuscendo anche a bruciare il Comune di Roma. La Provincia è la prima che si è dotata di questo strumento e lo abbiamo fatto consultando tutte le associazioni provinciali e municipali”.

Insieme ai bandi partirà una campagna di comunicazione mirata che avrà come obiettivo quello di informare e quindi intercettare il maggior numero di potenziali utenti. Tra le iniziative, è stato aperto un sito dedicato (www.pianogiovani.it) nel quale è possibile trovare le informazioni necessari.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti