Presidio antifascista contro l’odio razziale a Casalotti

Il 10 aprile in piazza Ormea "Per un quartiere solisale"
Redazione - 11 Aprile 2019

Mercoledì 10 aprile nel pomeriggio in piazza Ormea a Casalotti si è tenuto un “presidio antifascista contro l’odio razziale. Per un quartiere solisale” organizzato da molte sedi Anpi XIV municipio, Montespaccato, Aurelio Cavalleggeri, Valle Aurelia, e da Aurelio in Comune, Cgil Civitavecchia Roma Nord Viterbo, Demos Democrazia Solidale, Partito Comunista Italiano, Partito Democratico, Possibile, Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana.

(Foto di Matteo Manenti)

“Rifiutiamo il razzismo e rifiutiamo il fascismo. Dopo i vili fatti accaduti a Torre Maura, Casapound ha intenzione di ripetersi a Casalotti mercoledì 10 Aprile. In seguito alla notizia di un presunto trasferimento persone rom, hanno indetto una manifestazione per Mercoledì 10 Aprile, nel pomeriggio. Sostengono di avere avuto conferme da fonti ufficiali. Ci piacerebbe sapere quali fonti ufficiali istituzionali dialogano con Casa Pound e addirittura forniscono conferme a fatti che le altre associazioni non hanno. L’ANPI Montespaccato ha deciso, qualora la manifestazione di Casa Pound venga autorizzata, di scendere in piazza contemporaneamente. A tal fine, ha provveduto a richiedere regolare permesso. L’ANPI Montespaccato chiama tutti i cittadini, tutte le associazioni, le forze politiche del quartiere e della zona ad aderire e partecipare, per impedire che a Casalotti si svolga il macabro teatrino di saluti fascisti, di intimidazioni, odio razziale e di violenza”.

(Foto di Matteo Manenti)

“Lega e Casapound hanno deciso di replicare la vile manifestazione di Torre Maura scatenando ancora una volta l’odio e la rabbia dei cittadini verso una minoranza come se ciò risolvesse i problemi di un quartiere.
Nonostante la mancanza di fonti ufficiali questi personaggi hanno ugualmente deciso di aizzare ancora una volta la folla” dichiara Aurelio in Comune.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti